Home » fai da te » Decorazioni » Come profumare la casa: consigli utili
Come profumare la casa con fiori secchi
Come profumare la casa con fiori secchi

Come profumare la casa: consigli utili

Alcune hanno un odore eccessivamente intenso, altre sono dispendiose, altre ancora durano poco. Le nostre idee su come profumare la casa saranno invece facili ed economiche; trattasi il più delle volte di piante aromatiche, un’ottima soluzione naturale per coprire ed eliminare l’eventuale odore di fritto, di alimenti conservati in frigo e i cattivi odori in generale.
Scopriamo subito quindi, tra un consiglio e l’altro, come rendere più gradevole la nostra casetta, senza inquinare l’ambiente.

Come profumare la casa? Rosmarino, lavanda e fiori secchi!

Come profumare la casa con la lavanda

Come profumare la casa con la lavanda


Iniziamo con un piacevole profumo di bosco, il cui potere purificante è noto sin dai tempi antichi. Basterà prendere una piantina di rosmarino, basilico o lavanda e sistemarla sul balcone o sul davanzale della finestra; questa, al di là dell’incantevole effetto visivo, terrà a “debita” distanza gli insetti.

Come profumare la casa con il ginepro

In alternativa (o in aggiunta), raccogli degli aghi di pino, ginepro, rosmarino, scorza di agrumi e menta e, successivamente, mettili a bollire o bruciali su un piatto di rame: ti stupirà il profumo inebriante che ne deriverà!
Altre idee per profumare la casa sono:

  • Composizione di fiori secchi ed oli essenziali fai da te: per realizzare il cosiddetto pot-pourri ti servirà un diffusore (preferibilmente in creta), necessario per aromatizzare l’ambiente. Al fine di creare la giusta essenza, procurati gli oli essenziali di Neroli, camomilla blu, bergamotto, rosa, cedro e mirto. In caso di essenze più “semplici”, nonché più “casalinghe”, prepara un pot-pourri mettendo a seccare scorze di agrumi, chiodi di garofano o cannella, petali e boccioli di fiori. Chiudi il tutto in un apposito recipiente per una notte e in seguito aggiungi oli essenziali. Infine, versa in un piattino o in un contenitore di vetro. Anche in questo caso, un inebriante aroma è garantito!
  • Il potere della lavanda: tanto preziosa e allegra, quanto piacevole. La lavanda, grazie al suo duraturo profumo, è un fiore piuttosto apprezzato, nonché usato. Procurati diversi rami e lasciali seccare a testa in giù, assieme a menta, erbe aromatiche e rose; successivamente, crea piccoli mazzetti e distribuiscili per tutta la casa, a tuo piacimento (ad esempio puoi poggiarli su un mobile, sistemarli in un armadio o in un vaso);
  • Spray fai da te: restando in campo del fai da te, un’altra buona e “aromatizzata” soluzione è la preparazione di uno spray fai da te. Come? Metti a bollire scorze di limone o  arancia con chiodi di garofano e qualche stecca di cannella; poi immetti quanto ottenuto in un contenitore spray aggiungendo qualche goccia di un’essenza naturale di tuo gradimento. La tua casa avrà così un profumo proprio speciale;
  • La dolcezza della vaniglia: qualora desiderassi “cambiare aria” con dolcezza, l’estratto di vaniglia fai da te fa al caso tuo! È più semplice di quanto pensi: basterà effettuare un taglio sulla vaniglia (in senso longitudinale); in seguito, con un coltello raschia e raccogli i suoi semi. Ad essi aggiungi pezzi di buccia, metti il tutto in una bottiglia di vetro e coprilo con alcool etilico per uso alimentare (anche la vodka va bene). Tieni a mente, che saranno necessari circa 100ml di alcool per 10 grammi di vaniglia. Conserva quanto ottenuto al buio. Settimana dopo settimana il profumo si farà più intenso e tu potrai utilizzarlo in qualsiasi punto della casa che desideri.
Alcune hanno un odore eccessivamente intenso, altre sono dispendiose, altre ancora durano poco. Le nostre idee su come profumare la casa saranno invece facili ed economiche; trattasi il più delle volte di piante aromatiche, un’ottima soluzione naturale per coprire ed eliminare l’eventuale odore di fritto, di alimenti conservati in frigo e i cattivi odori in generale. Scopriamo subito quindi, tra un consiglio e l’altro, come rendere più gradevole la nostra casetta, senza inquinare l’ambiente. Come profumare la casa? Rosmarino, lavanda e fiori secchi! Iniziamo con un piacevole profumo di bosco,…

Score

Voto Utenti : 4.1 ( 2 voti)