Home » campeggio » Fornelli da campeggio: Guida all’acquisto e alle Tipologie

Fornelli da campeggio: Guida all’acquisto e alle Tipologie

Quando si tratta di scegliere i migliori fornelli da campeggio, occorre valutare davvero moltissimi fattori e soprattutto quali esigenze si possono presentare come per esempio il numero di persone, il numero di fuochi disponibili e anche lo spazio dove allocarli.

In questa guida all’acquisto, vedremo tutte le tipologie di fornelli da campeggio disponibili online, spiegandone il funzionamento e l’utilità.

Fornelli da campeggio: Tipologie

I fornelli per campeggio rappresentano un must have tra gli accessori campeggio, possono dividersi in :

  • fornelli a legna
  • fornelli  a gas
  • fornelli da bistro
  • fornelli ad alcool
  • fornelli a benzina
  • fornelli ad induzione
  • fornelli elettrici

Conosciuti anche come fornelli elettrici portatili, questi fornelli si differenziano sostanzialmente per forma e per uso.

Fornelli da campeggio a legna

Gli ultimi modelli sfruttano una tecnologia di post combustione (come le stufe a legna di oggi), permettono quindi un alto livello di calore pur avendo la stessa quantità di legna. Disponibili in acciaio inox e spesso con doppia parete. L’aria entra all’interno del fornello grazie alla presenza di piccoli fori che servono appunto per la combustione. Una buona marca che ha addirittura brevettato il modello è il fornello Solo Stove.

 

Fornelli da campeggio a gas: pro e contro

Questi fornelli sono solitamente disponibili con due o tre fuochi garantendo quindi la stessa comodità di un fornello classico delle abitazioni. Sono tra i fornelli preferiti da chi va in campeggio con camper o in auto. Si utilizzano con le tradizionali bombole a gas per cucina. Il vantaggio principale stà nella facilità della cottura, mentre lo svantaggio consiste nella difficoltà di montaggio, per questo motivo sono più usati per chi fa soste lunghe in campeggio.

 

Fornelli da campeggio Bistro: pro e contro

I fornelli da bistro sono utilizzabili comodamente in camper e furgoni da camper. Il vantaggio principale consiste nella leggerezza e facilità d’uso visto che include al suo interno una comoda cartuccia di gas che puoi trovare praticamente dappertutto.

 

Fornelli ad Alcool: pro e contro

Questo fornello un pò alla buona, è tra i più comuni tra i fornelli portatili, è leggero pratico e consigliato per chi deve cucinare per una o due persone al massimo. Si utilizza con del semplice alcool etilico. Uno dei modelli di fornelli ad alcool più acquistati e conosciuti è il modello Trangia. Si può utilizzare anche come poggia pentola. Lo svantaggio è sicuramente la poca potenza, quindi da evitare in posti con basse temperature.

 

Fornelli a Benzina: pro e contro

I fornelli da campeggio a benzina o a multicombustibili si utilizzano solitamente quando si campeggia in posti molto freddi e temperature spesso sotto zero o in posti dove risulta difficile trovare le classiche cartucce a gas per i fornelli da campeggio. La benzina proprio per la sua alta infiammabilità fornisce sicuramente un fuoco molto potente e questo è l’unico vantaggio. Come tutte le cose infiammabili però,richiedono la massima attenzione e cura.

Fornelli a induzione: pro e contro

I fornelli da campeggio a induzione disponibili in commercio oggi, sfruttano la tecnologia ad induzione appunto, quindi zero ingombro e sicurezza contro possibili scottature. Sono disponibili con diverse zone di cottura e diverse potenze, l’unico svantaggio potrebbe essere il fatto di dover utilizzare soltanto pentole adatte alla cottura ad induzione.

Fornelli elettrici: pro e contro

I fornelli elettrici da campeggio sono spesso dotati di 1 o 2 piastre con diverse resistenze elettriche a seconda del modello che si acquista. Sono l’alternativa preferita ai fornelli a gas, sia per il fatto che in alcuni luoghi non è possibile utilizzarli sia perchè sono più facili da trasportare e più sicuri contro il vento.
Tra le prime cose da valutare quando acquisti un fornelletto elettrico sono la lunghezza del cavo elettrico e la potenza, che dovrai scegliere sulla base dell’uso che vuoi farne.  Se vuoi fare campeggio e vuoi cucinare per necessità, allora è preferibile acquistare un modello di 600/800 watt, comodo, economico e poco ingombrante.
Se invece vuoi fare lo chef e non sai rinunciare alla tua passione culinaria, allora puoi acquistare modelli più potenti da 2000 watt ma dovrai tenere in conto che in alcuni posti potresti avere problemi di disponibilità limitata di potenza. Una buona base antiscivolo e la corretta distanza tra le piastre sono gli altri elementi che dovrai valutare prima di comprare il tuo fornello elettrico!

 

Migliori marche e modelli di fornelli outdoor

Prima di stabilire quale sia il miglior fornello da campeggio o la migliore marca da prendere in considerazione, è bene rispondersi a tutt’altro tipo di domande, come ad esempio, che uso devi farne? Quanto spesso lo utilizzerai? Dove lo userai? Avrai possibilità di acquistare o meno le cartucce a gas? Per quante persone dovrai cucinare? Hai problemi di spazio?

Una volta fatte queste considerazioni, passiamo alle opinioni e alle recensioni dei campeggiatori e analizziamo quali sono i modelli di fornelli più acquistati.

Adesso cerchiamo di capire quali sono le migliori marche di fornelli più acquistate dai campeggiatori ed i prezzi medi.  In linea di massima un buon fornello da campeggio puoi trovarlo a cifre che girano tra le 25 e le 60 euro circa.
Tra i modelli più acquistati vi sono senza dubbio il Relaxydays, modello in acciaio inox e doppia piastra da 1000 watt, rappresenta un buon compromesso qualità/prezzo; il Melchioni è un altro prodotto di punta con modello ad induzione, potenza regolabile fino a 2000 watt, costa 50,00 euro circa che giustificano la presenza di un peso e una dimensioni davvero ridotte.

Non poteva mancare la marca Campingaz,  il leader negli accessori da campeggio. Quest’azienda fornisce diversi fornelli a 1 o 2 fuochi, compatti e persino gli accessori per la cottura! Anche qui prima di scegliere dovrai valutare se ti serve qualcosa di piccolo per una o due persone allora potrai muoverti sui modelli Bivouac o Camping 206S, il più famoso; se invece siete più persone a campeggiare allora potrai optare per i modelli più confortevoli Base Camp o camping Kitchen plus.

 

Nessun prodotto trovato per "“fornello".

 

Pulizia e manutenzione dei fornelli da campeggio

I fornelli sono veramente semplici da pulire, ti basterà un semplice sgrassatore che puoi trovare anche al supermercato e procurarti una spugnetta per togliere i residui di cottura e di grasso.

Fornelli da campeggio

Rated 4.4/5 based on 12 reviews
x

Guarda anche

Come montare tenda da campeggio

SOMMARIO1 Come si monta una tenda da campeggio?1.1 1# Scegliere il posto1.2 2# Il corpo ...