Home » Impianti » Impianti di sicurezza » Guida telecamere ip: Cosa sapere
guida telecamere ip

Guida telecamere ip: Cosa sapere

Dopo aver visto come acquistare il miglior antifurto wireless, oggi vedremo cosa sapere sulla videosorveglianza fai da te con questa guida telecamere ip.

Telecamere ip: ma come funzionano?

guida telecamere ip

Quali sono le prime cose da valutare? Indubbiamente le prime sono il tipo di collegamento, ovvero se con i cavi o wireless e l’altra è il genere di alimentazione.

La cosa più importante è senza dubbio l’alimentazione, diversamente dai vecchi modelli di telecamere ip, quelle nuove non hanno necessità dell’alimentazione elettrica perchè possono alimentarsi con lo stesso cavo dati ethernet.

Sapevi che puoi collegare le telecamere ip alla tua linea adsl con protezione cifrata WPA2? Sarà sufficiente configurare per bene il tuo router e decidere una password molto complicata da azzeccare ed avrai già fatto gran parte del lavoro.

L’uso interno o esterno della telecamera ip

Ora, in base alle tue esigenze dovrai vagliare se acquistare una telecamera ip da interno o da esterno . In quest’ultimo caso, le telecamere possono avere prezzi più alti in quanto realizzate con materiali resistenti alle intemperie e perchè dovranno garantire il loro funzionamento anche in mancanza di luce o durante le ore notturne.

Altra caratteristica da valutare è la tipologia di telecamera tra PTZ , robotizzate e telecamere ip statico .

Telecamere ip remote

Il beneficio principale, forse l’unico, di queste telecamere ip robotizzate, sta nel fatto che puoi manovrarle a distanza. Una soluzione da implementare esclusivamente se non puoi acquistare diverse telecamere per coprire un’area molto grande.

Telecamere Statiche

Queste telecamere sono fantastiche per coprire piccoli spazi in quanto offrondo esclusivamente un’inquadratura statica. Non sono adatte per vaste aree proprio per il fatto che non si muovono.

Telecamere ip con Pan Tilt Zoom (professionali)

Se vuoi delle telecamere professionali che siano in grado anche di zoomare allora le telecamere ip PTZ sono la migliore soluzione che puoi trovare. Ti permettono inoltre di muoverle sia in orizzontale che in verticale.
Occhio alla risoluzione video delle telecamere, maggiore sarà la risoluzione, maggiore sarà la qualità dell’immagine.

Con linee adsl scarse è preferibile evitare l’uso di telecamere ip full hd in quanto, a causa dell’ottima risoluzione potrebbero intasare la linea adsl e compromettere il normale funzionamento.

I formati video da scegliere sono l’ H.264 e il formato MPEG4 . Questi infatti permettono un buon rapporto tra il peso finale del video e la qualità delle riprese catturate.

Visualizzare le registrazioni con schede SD o supporti NVR

Non ti piace la soluzione in streaming ? Nessun problema, la soluzione è semplice e consiste in 3 diversi modi di registrazione dei dati: hard disk di rete , oppure un network video recorder oppure ancora attraverso le schede di memoria SD card .

Guida telecamere ip: ecco le migliori online

x

Guarda anche

Kit antifurto casa HD-Pro

I recenti fatti di cronaca hanno spinto sempre più persone a dotarsi di kit fai ...