Home » Impianti » Impianti di sicurezza » Kit antifurto wireless: quale installare a casa?

Kit antifurto wireless: quale installare a casa?

Nella scelta del kit antifurto wireless servono due confronti: uno per determinare il rapporto qualità/prezzo del singolo prodotto e uno per il rapporto di prezzo tra prodotti diversi. Quale installare tra quelli proposti sul mercato?

Confronta i kit antifurto wireless

 

I kit antifurto wireless si presentano semplici da confrontare e da verificare, a patto di sapere quelle che sono le caratteristiche di base. Per un confronto serio non basta andare su siti che danno l’ordine dei prodotti in base al prezzo, ma devi vedere le caratteristiche del prodotto nella scheda tecnica di riferimento. Il confronto sarà così completo e ti eviterà di sprecare denaro con un prodotto scadente.

Rapporto qualità/prezzo

La prima cosa da fare è verificare il rapporto qualità/prezzo. Dopo aver visto più o meno quali caratteristiche puoi aspettarti con i prezzi dei kit antifurto wireless, controlla se quel prodotto è valido in base a questi criteri:

  • Il kit antifurto wireless è a doppia frequenza? Costa, ma vale la pena che lo sia.
  • Il kit ha un sistema GSM, in grado di chiamare aiuto se necessario?
  • Il sistema di antifurto prevede eventuali aggiunte di sensori/sirene esterne in un secondo momento?
  • Quanti telecomandi ci sono? Per sicurezza, dovresti averne almeno due.
  • Ci sono degli elementi che puoi usare per gli esterni? Almeno una sirena come deterrente dovrebbe esserci nel kit antifurto wireless.
  • Il kit è certificato? So da dove proviene? Questa dovrebbe essere la prima domanda che dovresti farti prima di comprare il prodotto. L’azienda deve essere disponibile per usare la garanzia.
  • Il kit ha le batterie incluse per iniziare subito?

Se tutte le risposte a queste domande sono positive, puoi passare al confronto dei kit antifurto wireless in base al prezzo.

Rapporto tra prezzi diversi

Ora che hai una serie di modelli da confrontare, devi tenere in conto due fattori: il sistema di allarme di un marchio riconosciuto costa di più rispetto a quello di una piccola azienda, anche se le caratteristiche sono identiche. Un altro fattore riguarda i componenti dell’impianto: più componenti ci sono, più si paga, anche se non è detto che questo aspetto aumenti la tua sicurezza in casa.

Leggere e confrontare i preventivi, soprattutto se intendi acquistare più kit antifurto wireless (uno per la casa e uno per l’ufficio), oppure acquisti il kit online, il confronto del preventivo ti farà risparmiare tempo e denaro, perché le caratteristiche sono già in primo piano.

Leggere il preventivo

Il preventivo del kit antifurto wireless spiega nei dettagli:

  • Chi lo produce.
  • Quanti pezzi ci sono.
  • Il prezzo del singolo pezzo e il prezzo totale dell’impianto.
  • Non troverai il prezzo di installazione, perché un vantaggio dei kit antifurto wireless è che puoi installarlo da solo.
  • La presenza o meno della doppia frequenza e a quanti Mhz corrisponde (è indice di affidabilità).
  • Se ci sono eventuali detrazioni sul prodotto acquistato. In questo caso, dovrai conservare i documenti relativi al tuo kit antifurto wireless e presentarli al commercialista in sede di dichiarazione dei redditi.

Se devi fare un confronto tra kit antifurto casa, il preventivo saprà anche dirti se il kit è l’ideale per piccole abitazioni, se l’impianto ha delle parti che vanno installate all’esterno, i termini della garanzia e tutte le informazioni per ogni componente. Una volta ottenuti più preventivi, potrai verificare quello più adatto alle tue esigenze, scegliendo quello che, con le caratteristiche uguali, ha il prezzo più basso.

Ricorda che, se acquisti online, una voce di spesa importante è la spedizione: alcune aziende, in via promozionale, inviano il kit a casa tua senza ulteriori spese, ma se acquisti il kit da un’azienda che non prevede la promozione, dovrai aggiungere al costo del kit anche questa spesa, per avere un confronto più attendibile.

La soluzione

Per trovare il kit antifurto wireless da installare a casa tua, ecco la soluzione passo passo:

  1. Guarda alle tue esigenze. Quale zona devi proteggere? Di quanti pezzi hai bisogno per rilevare la presenza di un intruso all’esterno o all’interno della tua abitazione?
  2. Verifica le caratteristiche del prodotto, attraverso il preventivo e le pratiche indicazioni che ti abbiamo dato sulle fasce di prezzo.
  3. Cerca su Internet, avendo cura di scegliere un prodotto non troppo pubblicizzato e di verificare non solo per ordine di prezzo.
  4. Controlla quanto dura la garanzia, se il prodotto si può detrarre in sede di dichiarazione dei redditi e se ci sono tutte le certificazioni.
  5. Appura quanto devi pagare per la spedizione e aggiungi questo costo per il confronto.
  6. Acquista e installa il kit che, con le stesse caratteristiche, costa meno, per proteggere la tua casa e i tuoi cari da intrusi senza compromessi.

Le verifiche non saranno quelle di un esperto installatore che opera nel settore degli allarmi da anni, ma ti garantirai un ottimo prodotto a un prezzo ragionevole, senza perderti nella giungla delle offerte sui kit antifurto wireless per la casa!

Aggiornamento:

Segnaliamo, inoltre un’azienda in particolare, tra le tante aziende che ormai operano nel settore degli antifurto casa, che vanta oltre 10 000 clienti solo nell’antifurto wireless.

x

Guarda anche

Kit antifurto casa HD-Pro

I recenti fatti di cronaca hanno spinto sempre più persone a dotarsi di kit fai ...