Home » arredamento » Sicurezza in casa: Soluzioni per vivere in libertà
idee arredo casa sicurezza

Sicurezza in casa: Soluzioni per vivere in libertà

Per garantire la sicurezza in casa oltre a seguire delle specifiche regole comportamentali, come il non postare sui social tutti i nostri spostamenti o le date previste per le vacanze, sarà bene affidarsi a sistemi di sicurezza attivi, parliamo di impianti di allarme anti intrusione e videosorveglianza, e a sistemi di sicurezza passivi come porte blindate e serramenti esterni anti intrusione.

Dal punto di vista estetico, per le esigenze dell’arredamento, quando scegliamo i vari sistemi di sicurezza parliamo di attenzione ai rivestimenti, cura del particolare e mimetizzazione dei sistemi di sorveglianza attiva, per non perdere mai di vista l’obiettivo finale: armonia e personalizzazione degli interni.

Sorveglianza attiva

I sistemi di sorveglianza attiva sono quelli che effettivamente innescano il processo di sicurezza in casa vero e proprio e si riferiscono agli impianti d’allarme e videosorveglianza.

Ne esistono di 2 tipologie principali:

  • volumetrico: rilevano presenze all’interno dell’abitazione
  • perimetrale: rilevano eventuali aperture di porte e finestre garantendo una sicurezza dall’esterno

A oggi, entrambe le tipologie di allarmi sono installabili utilizzando reti wireless e permettono l’invio di immagini e/o riprese tramite internet.

Porta Cosmo Modello Frodite: Vetrocamera da 22 mm. Costruita con l’utilizzo di pannelli di HDF, composto da fibra di legno e resina. www.oknoplast.it

Sorveglianza passiva

Fondamentale per garantire a monte la sicurezza in casa sono i punti d’accesso all’interno dell’abitazione, parliamo, quindi. di porte e finestre.

Prima ancora di scegliere quale allarme e/o sistema di videosorveglianza utilizzare sarà bene decidere come proteggere gli ingressi alla nostra abitazione:

  • grate
  • finestre anti effrazione con vetri anti effrazione
  • tapparelle anti effrazione
  • porte blindate

In commercio esistono sistemi meccanici di barriera e l’apertura può essere battente oppure scorrevole all’interno della muratura dell’abitazione mediante controtelaio in acciaio.

(LINK ALLA PORTA EVOLUTION DI OIKOS DA INSERIRE IN QUESTO PUNTO)

Evolution : Blindata in classe di effrazione 3. Può essere realizzata a disegno con inserimento di vetro blindato. Vasta gamma di rivestimenti disponibili. www.oikos.it

Le regole comportamentali da seguire per la sicurezza in casa

Per vivere in modo più sereno anche i nostri momenti fuori casa, sarà bene imparare dei piccoli trucchetti da mettere in atto:

Luci

Se non mancherete da casa per troppi giorni assicuratevi di lasciare delle luci accese in casa. Esistono in commercio dei timer che permettono di regolare l’accensione di luci diverse in camere diverse in modo programmato, un’ottima soluzione per far demordere i possibili ladri.

Theben interruttore orario: Prezzo € 52,08. Montaggio con 200 ore di riserva

Luci esterne: una buona illuminazione esterna, oltre alle classiche lampade da giardino è garanzia di maggior sicurezza in casa proprio perché i ladri preferiscono agire indisturbati e possibilmente al buio, non di certo con un faro puntato in faccia, per quello c’è la polizia nei momenti degli interrogatori.

Se il contatore elettrico si trova all’esterno della casa, assicuratevi di tenerlo sotto chiave in modo da non permettere a chiunque di avervi acceso.

Giardino curato: sempre!

Evitare di far crescere siepi e alberi troppo vicini alle finestre perché potrebbero essere un appiglio per malintenzionati. Rasate per bene il prato e lasciate tutto in perfetto ordine prima della partenza per dare l’impressione di essere presenti.

Attenzione a dove nascondete i preziosi!

I primi posti in cui un ladro cerca oggetti preziosi in casa sono armadi, cassetti, retro dei quadri, sotto i tappeti e letti contenitori.

Ingegnatevi, quindi, per cercare nascondigli non scontati all’interno del vostro appartamento.

Tenete sotto controllo le informazioni tacite che trasmettete inconsapevolmente

L’esterno dell’abitazione è il bigliettino da visita delle nostre vite. Per garantire maggiore sicurezza in casa durante le assenze soprattutto sarà bene chiedere collaborazione ai vicini di casa per svuotare la cassetta della posta evitando che riempiendosi possa destare sospetti.

Altra fonte informativa importante oggi sono i social network: per questo motivo evitate tassativamente di scrivere se andrete in vacanza, dove, quando, come e perché. Potete condividere al ritorno, magari, la vostra esperienza con i vostri amici.

La sicurezza in casa serve proprio per godere dell’intimità che solo la nostra casa può darci senza la paura di spiacevoli sorprese quindi datele la giusta priorità. Se cerchi un partner sicuro per la tua casa, ti consigliamo l’azienda Sicurezzapoint.

Per garantire la sicurezza in casa oltre a seguire delle specifiche regole comportamentali, come il non postare sui social tutti i nostri spostamenti o le date previste per le vacanze, sarà bene affidarsi a sistemi di sicurezza attivi, parliamo di impianti di allarme anti intrusione e videosorveglianza, e a sistemi di sicurezza passivi come porte blindate e serramenti esterni anti intrusione. Dal punto di vista estetico, per le esigenze dell'arredamento, quando scegliamo i vari sistemi di sicurezza parliamo di attenzione ai rivestimenti, cura del particolare e mimetizzazione dei sistemi di sorveglianza attiva, per non perdere mai di vista l'obiettivo finale: armonia…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !
x

Guarda anche

illuminazione design outlet

Illuminazione design Outlet: acquistare online

SOMMARIO1 Illuminazione design Outlet per interni1.0.1 Dove comprarle online?1.1 Illuminazione design outlet per esterni1.1.1 Dove ...