Home » fai da te » Smerigliatrice pneumatica: come si usa e quale comprare
come scegliere la smerigliatrice pneumatica

Smerigliatrice pneumatica: come si usa e quale comprare

Cerchi una smerigliatrice pneumatica ma non hai ancora trovato quella giusta?

Sei stanco delle solite offerte sui volantini dove la maggior parte delle volte il prodotto acquistato non rende come vorresti?

Se ti stai facendo tutte queste domande devi allora leggere questo breve articolo per capire i trucchi della smerigliatrice pneumatica migliore sul mercato.

Come usare la smerigliatrice pneumatica?

La prima cosa da fare è trovare il modello di smerigliatrice pneumatica più comoda per le tue esigenze. Puoi acquistare un modello che possa levigare sia il legno, l’acciaio che la plastica. Per una maggiore facilità di movimento puoi scegliere la smerigliatrice a levigatura flessibile.

Grazie all’aria compressa con attacco al compressore e con oltre 10 mollette in dotazione riuscirai a maneggiare l’apparecchio agevolmente. Solitamente questi utensili raggiungono un livello sonoro pari a 96 decibel. Le dimensioni sono molto piccole.

Questo particolare è fondamentale per i tuoi lavori domestici e in giardino. Con questa smerigliatrice pneumatica flessibile riuscirete ad arrivare in ogni angolo più ostile della casa. Le dimensioni sono 30×7,5×5 centimetri e pesa meno di un chilogrammo.

Inoltre, questo prodotto è dotato di pinze da 3 e 5 mm con lo scarico di aria posteriore girevole. Inizia pian piano a dare una leggera passata sul legno o sull’acciaio cercando di dosare bene la velocità delle pinze e le spazzole per levigare il materiale.

Stai bene attento alla fase di smussatura degli angoli poiché dovrai lavorare sulla levigatura. Le spazzole possono aiutarti in questo rendendo l’azione di smussatura il più uniforme possibile.

 

Smerigliatrice pneumatica angolare

Se, invece, decidi di sostituire le mole puoi liberamente levigare ma anche lucidare qualsiasi materiale, sia nel caso di legno, acciaio e addirittura plastica.

Questo modello di smerigliatrice pneumatica è angolare e sfrutta tutto il peso del disco per dare una maggiore certezza del risultato già in poche passate.

Grazie alla sua forma angolare potete avere una maggiore precisione nel controllo dello strumento. Una guaina ergonomica vi aiuterà anche nel tiraggio del materiale. Serviranno alcuni piccoli movimenti per ottenere il massimo del risultato.

Le pinze e l’attacco diretto danno una migliore facilità d’uso con frese e dischi abrasivi. Puoi addirittura utilizzare un disco che supera i 50 millimetri. I benefici che si ottengono da questo tipo di smerigliatrice sono: la puntuale finitura, l’alta velocità di azione, l’utensile facile da disassemblare, l’antivibrazione per una migliore precisione, il sistema antibalancing, la pinza adattabile a lime rotative e abrasive. É altresì ottima per operazioni di satinatura e utilizzabile a una o più mani.

Insomma, tutti questi benefici rendono inimitabile questo tipo di smerigliatrice pneumatica. Ma come funziona nel dettaglio? Se acquisti una smerigliatrice pneumatica angolare di ultima generazione godrai di uno scarico a pistone per ridurre il livello sonoro. Puoi, inoltre, utilizzare dei fibro-dischi in ceramica per un lavoro ancora più accurato e senza sbavature sul materiale trattato.

 

Smerigliatrice pneumatica a nastro

Questo altro tipo di smerigliatrice pneumatica può davvero risolvere tanti problemi. La forma compatta e robusta risulta alquanto affidabile per adattare i diversi nastri abrasivi in relazione al materiale trattato. Metti a misura il nastro per una maggiore aderenza alla superficie da applicare.

Fai scorrere i nastri in modo verticale o in orizzontale per una tenuta migliore del nastro. Così eviterai piccoli inconvenienti legati alle vibrazioni. Inoltre, il modello dispone di una guaina ergonomica utile per dare una maggiore praticità d’uso. Ricorda che per questi tipi di lavori molto accurati e con poco spazio, le smerigliatrici pneumatiche a nastro garantiscono la facilità di azione.

 

Smerigliatrice pneumatica dritta

Quest’altro tipo di smerigliatrice pneumatica garantisce il massimo della precisione. Bastano alcuni accorgimenti e riuscirai ad ottenere una migliore precisione, un maggior controllo e una finezza dei dettagli .

Grazie alla punta ad ago dal diametro di pochi millimetri si ottiene il massimo della resa. Utile soprattutto per fare dei piccoli fori sull’acciaio o sull’alluminio. Proprio grazie alla dimensione ridotta del diametro si riesce ad avere un miglior controllo.

Le pinze sono facilmente rimovibili e interscambiabili. Le frese in metallo non superano i 3 millimetri di diametro. Inoltre, è presente anche una valvola pull che permette un’azione della foratura e levigatura continua e lunga.

Infine, grazie alle sue dimensioni ridotte si riesce a prendere con una mano sola.Ricorda che puoi scegliere tra una smerigliatrice pneumatica dritta ad alta velocità o a bassa velocità. Nel primo caso, puoi utilizzarla per operazioni di levigatura e smussatura più semplici.

Nel secondo caso, invece, puoi utilizzare la valvola a farfalla per modulare l’avviamento in modo sempre più graduale. Le frese in metallo duro variano da 12 a 16 millimetri.

 

Accessori vari

Non dimenticare che gli accessori da adattare alle smerigliatrici sono fondamentali per la resa dell’utensile.

A seconda del materiale da trattare puoi scegliere delle ruote in gomma o in acciaio. Devi scegliere poi l’attacco corretto per le smerigliatrici a disco, come ad esempio per dischi con diametro da 22 millimetri con un sistema di auto bilanciamento dinamico opposto allo squilibrio della mola.

Queste caratteristiche generano un basso livello di vibrazioni, una maggiore resistenza dell’utensile e una minor fatica per te. Prova poi le levette a pressione o laterali.

Se stai pensando all’acquisto, valuta bene il rapporto qualità/prezzo. Una smerigliatrice pneumatica che sia dritta, o angolare o a nastro va dai 30 euro come prodotto base alle 400/500 euro per un prodotto più professionale. Con 80/90 euro puoi acquistare un prodotto di tutto rispetto e utilissimo per i tuoi lavori in casa. Che ne dici di provare o richiedere un preventivo per un test gratuito già da domani per la smerigliatrice pneumatica dei tuoi sogni?

Cerchi una smerigliatrice pneumatica ma non hai ancora trovato quella giusta? Sei stanco delle solite offerte sui volantini dove la maggior parte delle volte il prodotto acquistato non rende come vorresti? Se ti stai facendo tutte queste domande devi allora leggere questo breve articolo per capire i trucchi della smerigliatrice pneumatica migliore sul mercato. Come usare la smerigliatrice pneumatica? La prima cosa da fare è trovare il modello di smerigliatrice pneumatica più comoda per le tue esigenze. Puoi acquistare un modello che possa levigare sia il legno, l'acciaio che la plastica. Per una maggiore facilità di movimento puoi scegliere la smerigliatrice…

Score

Voto Utenti : 4.35 ( 1 voti)
x

Guarda anche

kit fermentazione birra

Kit fermentazione birra: guida all’acquisto

SOMMARIO1 Kit di fermentazione della birra: come orientarsi?2 Cosa include il kit per la birra?3 ...