Home » Impianti » Impianti di Riscaldamento » stufe a pellet quale scegliere
stufe a pellet quale scegliere

stufe a pellet quale scegliere

Le stufe a pellet prendono la loro ispirazione dai classici camini, indispensabili per riscaldare le case nei giorni freddi, ma queste invece di essere attizzate da tronchetti di legno, difficili da trovare se vogliono essere acquistati, sono attizzate da minuscoli prodotti precomplessati, appunto i pellet, prodotti da scarti e frammenti di legno, in modo da aumentare e ottimizzare il normale potere combustibile del legno.
Le stufe a pellet permettono di riscaldare la casa tramite getti di aria calda, nella stanza nella quale sono installate o, se abbastanza potenti, anche nelle stanze adiacenti.
L’installazione di queste stufe è abbastanza semplice, dato che possono avere una posizione decentrata rispetto alla canna fumaria, e grazie al loro stile flessibile possono facilmente essere inserite sia in ambienti con arredamento tradizionale, sia in ambienti con arredamento moderno.
Per quanto riguarda i costi, le stufe a pellet vi permetteranno di risparmiare notevolmente su riscaldamento della vostra abitazione, poiché l’unica vostra spesa sarà il combustibile (pellet), che è uno dei combustibili più economici sul mercato, e un’eventuale manutenzione. Gli altri metodi di riscaldamento, invece, spesso appesantiscono notevolmente la vostra bolletta della luce o del gas.

Quale stufa a pellet dovrei comprare?

Sul mercato sono disponibili moltissimi modelli di stufe a pellet, proposte da diverse case produttrici, per adeguarsi alle necessità di tutti i consumatori, per questo motivo abbiamo realizzato la nostra guida acquisto stufe a pellet.
La Edilkamin propone moltissime varietà di stufe a pellet:
Ania, disponibile sia in acciaio che in vetro, è una stufa a pellet stagna, adatta anche alle case con classe energetica più bassa;
Aris: disponibile in numerosissime versioni tra le quali acciaio, ceramica, pietra ollare che presentano gli inserti di questi materiali sulla parte superiore e sui fianchi, disponibili inoltre in vari colori.
Aris Plus: disponibile negli stessi materiali e colori della versione espressa sopra, ma che inoltre presentano un ventilatore extra per la produzione di aria calda da poter indirizzare in un’altra stanza tramite un kit apposito.
Brio, una stufa piccola e compatta, adatta a tutti gli arredamenti che ricorda le antiche stufe in ghisa.
Cherie, una stufa a pellet di ceramica con una particolare forma a clessidra.
Fantasy, innovativa e con grandi capacità, può indirizzare tutta l’aria prodotta dove meglio preferite.
Fata, molto simile alla Fantasy ma che è stata progettata specificatamente per riscaldare le due stanze adiacenti a quella nella quale si trova la vostra stufa.
Logo, adatta agli arredamenti più moderni per il suo particolare design ispirato agli oggetti tecnologici.
Twin, completamente ermetica, poiché anziché prelevare l’aria dall’ambiente nel quale è situata lo preleva direttamente dall’esterno.

Un’altra casa produttrice che vi propone moltissime varianti per tutte le esigenze è Piazzetta; in questa potrete trovare stufe con diversi tipi di combustibili insieme al pellet, e moltissime forme e colori per tutte le necessità di arredamento:
– Classiche stufe a pellet con ventilazione forzata, che continua a funzionare anche dopo lo spegnimento della stufa, per permettere all’aria calda di diffondersi uniformemente in tutto l’ambiente, anche nelle stanze adiacenti. La casa produttrice inoltre permette un controllo della stufa tramite remote control con un semplice SMS dal vostro cellulare.
– Le stufe a convenzione naturale a pellet, per permettere una naturale diffusione del calore nella vostra casa, con un gran risparmio e con un macchinario dalle nuove tecnologie e silenzioso.
– Le stufe a pellet ermetiche, che acquisiranno l’aria da riscaldare direttamente dall’ambiente esterno e non dalla vostra casa, in modo da non diminuire la quantità di ossigeno all’interno della vostra stanza e inoltre consentono un miglioramento della qualità dell’aria.
– Le stufe Thermo a pellet che rappresentano l’incontro perfetto tra la voglia di risparmiare e la necessità di una casa confortevole, poiché tramite i loro ingranaggi trasmetteranno il calore al circuito d’acqua che poi si occuperà della termoregolazione della casa.

Ma le stufe a pellet non saranno proposte solamente da queste due case produttrici, potrete trovarle anche in negozi online e fisici della Leroy Merlin, Palazzetti, Ravelli Group e molti altri.

I prezzi delle stufe a pellet migliori sul web

Le stufe a pellet possono avere prezzi molto variabili a seconda del tipo di stufa che sceglierete, del materiale, delle dimensioni e della casa produttrice.
In generale le stufe a pellet potranno costarvi da un minimo € 700 fino ad un massimo di €1800, sempre a seconda delle variabili sovraesposte; i prezzi inoltre saranno maggiormente mutevoli anche se sceglierete di acquistare in un negozio online o in un negozio fisico e se prenderla nuova o di seconda mano.
I prezzi delle stufe a pellet potranno sembrarvi molto alti e quindi penserete che queste invece di procurare un risparmio alla vostra famiglia causeranno un aumento delle spese, ma non c’è nulla di più errato!
Si deve considerare che il prezzo della stufa a pellet deve essere pagato una tantum, e quindi se paragonate al costo dell’installazione di altri metodi di termoregolazione della vostra casa, come ad esempio i termosifoni o i condizionatori, noterete che queste non si discostano molto dai prezzi delle stufe a pellet, se non addirittura sono superiori se si considera anche la manodopera per l’installazione.

Ma i termosifoni e i condizionatori dopo l’installazione continueranno ad essere molto dispendiosi dato il loro utilizzo di acqua e di corrente elettrica, quindi nei mesi invernali le vostre bollette lieviteranno inevitabilmente.
Questo però non succederà se deciderete di acquistare una stufa a pellet, poiché dovrete considerare che ogni chilo di pellet vi costerà poco meno di quaranta centesimi, quindi questo produrrà un notevole risparmio economico a lungo andare, che vi permetterà di ammortizzare tranquillamente i costi dell’acquisto della vostra stufa a pellet.

Visto quanto è facile ed economico avere una casa calda e confortevole con una semplice stufa a pellet?

 

I principali produttori di stufe che trovi online:

x

Guarda anche

bollitori

bollitori: cosa sono e come funzionano

SOMMARIO1 Bollitori con scambiatore fisso1.1 Dimensionamento del bollitore1.2 L’isolamento termico del bollitore1.3 Bollitori con scambiatore ...