Home » Impianti » Impianti di Riscaldamento » Stufe a pellet idro
stufa a pellet idro

Stufe a pellet idro

Se stai pensando di sostituire la caldaia e cambiare il sistema di riscaldamento della tua casa, optando per un sistema duraturo, ecologico e che ottimizzi i consumi. Una stufa a pellet idro potrebbe essere la scelta giusta.

A differenza della caldaia, generalmente non molto estetica, una idrostufa a pellet può essere montata in salotto sostituendo il tradizionale caminetto, permettendo di godere della magica atmosfera creata dalla fiamma.

Cos’è una stufa a pellet idro?

E’ un sistema di riscaldamento ecologico che produce aria calda, generata dalla combustione del pellet, in grado di provvedere al riscaldamento della nostra abitazione.

A differenza delle stufe a pellet ad aria, l’idrostufa a pellet permette di riscaldare sia l’acqua dei sanitari che quella dei termosifoni andando così a sostituire in tutto e per tutto la tradizionale caldaia.

Funzionamento idrostufa a pellet.

Si tratta di una stufa a camera stagna  ovvero l’aria necessaria alla combustione viene prelevata dall’esterno. Le varie fasi del funzionamento sono gestite da un software che regola i consumi in funzione del nostro reale fabbisogno.

Istallazione di una stufa a pellet idro

Per cominciare, sarebbe ideale rivolgersi ad un tecnico esperto per scegliere la potenza della stufa (BTU) in funzione ai metri quadri del nostro appartamento. Si deve valutare la resistenza della pavimentazione e disporre la stufa a non meno di 5 cm dalla parete.

Bisogna collegare i tubi di sfiato sul retro e praticare un foro alla parete affinché le emissioni vengano rilasciate all’esterno della casa. Collegare il tubo dell’acqua. E’ tuttavia consigliabile rivolgersi a tecnici specializzati.

La stufa idro pellet è una scelta ecologica.

La stufa a pellet idro produce un calore che piace alla natura. L’alimentazione a pellet ha un ottimo impatto ambientale per via del fatto che il pellet viene ottenuto da materiali di scarto di segherie o falegnamerie e viene assemblato grazie alla lignina, un costituente del legno, senza quindi l’utilizzo di sostanze chimiche.

Le emissioni di anidride carbonica sono davvero minime e la centralina permette che l’intensità della potenza vada di pari passo con il nostro reale fabbisogno ottimizzando così i consumi nel rispetto della nostra economia e, allo stesso tempo, dell’ambiente.

Quali sono i vantaggi di avere idrostufe a pellet

  • Un migliore impatto estetico rispetto alla tradizionale caldaia. Una stufa a pellet può essere collocata nel salotto, ad esempio. La varietà di colori e design permette di poter scegliere ciò che più si adatta allo stile della propria casa;
  • ottimizzazione dei consumi. Grazie alla centralina programmabile;
  • scelta ecologica;
  • il pellet è più economico del gas ed è facilmente reperibile. Il costo del pellet si aggira sui 20 centesimi al kg;
  • possono essere integrate alla caldaia preesistente.

Quali sono gli svantaggi

  • Come le classiche stufe a pellet, anche  la “idro” ha bisogno della corrente elettrica per funzionare;
  • il sistema d’immagazzinamento del pellet nella camera di combustione può essere un po’ rumoroso, a seconda del tipo di stufa;
  • per un efficiente quanto sicuro funzionamento, c’è bisogno di una periodica manutenzione (annuale) da parte di tecnici specializzati.

Quanto costa una idro stufa a pellet?

I prezzi variano dai 1.500 euro ai 5.000 euro. L’impegno economico può essere giustificato da un sistema all’avanguardia e da un risparmio nel tempo dovuto all’ottimizzazione dei consumi.

E’ possibile tuttavia trovare idrostufe a pellet di qualità on-line o usate a prezzi vantaggiosissimi. Basta saper cercare.E allora, scegliamo il pellet?

x

Guarda anche

bollitori

bollitori: cosa sono e come funzionano

SOMMARIO1 Bollitori con scambiatore fisso1.1 Dimensionamento del bollitore1.2 L’isolamento termico del bollitore1.3 Bollitori con scambiatore ...