Home » elettrodomestici » TV Full HD: Guida all’acquisto

TV Full HD: Guida all’acquisto

Il televisore non è più un semplice elettrodomestico: dalla risoluzione delle immagini ai servizi aggiuntivi, tutto sembra fatto per coelnfondere chi deve procedere all’acquisto. Quali sono le caratteristiche che deve avere una TV Full HD (vedi significato su wikipedia)per dimostrarsi uno strumento valido?

Caratteristiche

Per scegliere la TV ad alta definizione (full hd) più adatta alle tue esigenze, devi verificare le caratteristiche dell’elettrodomestico. Controlla:

  • Frequenza di refresh, ovvero quante volte l’immagine viene aggiornata al secondo. Questo elemento è espresso in Hertz. Il canale di trasmissione, tramite il digitale terrestre (installato già all’interno dei nuovi televisori), invia immagini a una frequenza di 50 Hertz. Maggiore sarà la frequenza, più le immagini saranno nitide? No, perché rischi che l’immagine sia meno nitida proprio perché il televisore deve integrare i fotogrammi mancanti durante l’aggiornamento. Una buona frequenza è inferiore ai 100 Hz, anche se i nuovi modelli offrono soluzioni a 600 Hz.
  • Rapporto di contrasto, ovvero come il televisore mostra il bianco e il nero come colori puri. Il numero non va preso in considerazione, perché è difficile stabilire una misurazione: si possono modificare le impostazioni di contrasto dal telecomando e l’elemento viene considerato dinamico, vanificando così l’indicazione riportata sull’etichetta del televisore.
  • Se il televisore è al plasma o LED. Le Full HD a LED consumano meno e offrono immagini più nitide, mentre le TV al plasma danno più profondità e sono più diffuse, anche in vista di nuove innovazioni nel settore. In alcuni televisori, puoi impostare zone a LED e zone al plasma, per migliorare la visualizzazione delle immagini.
  • La grandezza espressa in pollici. La grandezza dello schermo dipende da dove metterai il televisore, in particolare dalla distanza tra dove guarderai la TV e l’apparecchio. Se la distanza è inferiore ai 2 metri, meglio usare un televisore che abbia al massimo 45 pollici, mentre se si vuole il maxi-schermo, la distanza deve essere maggiore. Prendi le misure del ripiano dove appoggerai la TV ad alta definizione con un metro casalingo per evitare di sbagliare.
  • Display. La maggior parte dei display per i televisori di nuova generazione sono curvi, per dare un effetto di maggior coinvolgimento allo spettatore. Questo effetto è vanificato dal fatto che la TV si vede a distanza e potresti sederti lateralmente rispetto al punto di messa a fuoco dello schermo. Di conseguenza, puoi scegliere di pagare qualcosa in più con un televisore a schermo leggermente incurvato per evitare di cambiarlo quando anche chi trasmette si renderà conto della novità.

Funzioni in più: ne vale la pena?

La TV oggi si collega a Internet, offrendo una serie di servizi aggiuntivi. Chi vuole questa possibilità, la paga a parte, con una differenza di prezzo che supera i 100 Euro (a parità di modello). I modelli che si pagano di più offrono anche immagini più nitide, di conseguenza, valuta le tue esigenze e scegli il modello anche tenendo conto di questo parametro.

Stesso discorso vale per i comandi vocali. La tecnologia è in via di sviluppo, ma per ora questo elemento viene considerato un extra, che si paga a parte solo per ottenere l’effetto sorpresa o quando non si trova il telecomando nei paraggi. Se sei in negozio, controlla le impostazioni e assicurati che siano semplici: è un vantaggio che vale di più rispetto ai comandi vocali e alle funzioni extra.

Come scegliere il tv full hd: consigli

tv full hd

Per scegliere il modello migliore, definisci un budget da non sforare.

Così, potrai confrontare velocemente e assicurarti un netto risparmio sui televisori in commercio.

Ci sono dei periodi dell’anno dove sarebbe meglio evitare di acquistare gli elettrodomestici, come il Natale.

La corsa ai regali porta a decisioni frettolose, mentre potresti trovare lo stesso prodotto a prezzo inferiore solo aspettando i saldi di inizio anno. Il Natale è anche occasione per smerciare i fondi di magazzino e un occhio non esperto potrebbe costare caro.

Prima di scegliere il tuo televisore, cerca online se ci sono recensioni: se ci sono problemi, eviterai di acquistare un prodotto difettoso. Infine, punta su televisori di qualità: i grandi marchi sono un aiuto in tal senso, anche se paghi un po’ di più.

Come confrontare i prezzi: la vendita online

Dopo aver valutato quelle che sono le esigenze della famiglia, il confronto dei prezzi sui televisori in vendita online può essere utile per risparmiare qualcosa in negozio. Leggi bene le schede tecniche e confronta anche i prezzi riportati sui volantini dei megastore più importanti.

Stai lontano da un prezzo troppo basso, come faresti per uno troppo alto: un prezzo basso potrebbe significare che quella TV appartiene alla generazione precedente e ha perso quindi di valore. Anche la garanzia deve essere un parametro di riferimento per scegliere tra due televisori allo stesso prezzo. Una buona TV ad alta definizione  dovrebbe avere un prezzo base di 120-200 Euro.

Dove installare il tuo nuovo televisore

Il televisore si può installare in soggiorno, in cucina, nelle stanze da letto. Se si tratta di una TV ad alta definizione (FULL HD) appena acquistata, il soggiorno potrebbe essere lo spazio migliore, magari inserendo la televisione nell’apposito spazio del mobile della living room.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Sharp LC-40FG3242E Aquos TV da 40" Full HD con Sistema Audio Harman Kardon, Nero
  • Sistema Audio Harman Kardon: Grandi immagini hanno bisogno di un grande suono. E' per questo che questo televisore è dotato di sistemi audio integrati progettati su misura da Harman Kardon per regalare una vera esperienza cinematografica.
  • Active Motion 100: Active Motion definisce efficacemente le immagini in movimento creando fotogrammi aggiuntivi con la sua potente CPU e usando pannelli LCD ad alta velocità.
  • DTS Tru Surround: DTS crea un surround virtuale per riprodurre un'esperienza cinematografica unica. Potrai farti avvolgere dal suono degli altoparlanti Harman Kardon senza bisogno di ulteriori dispositivi esterni.
  • 3x HDMI: Connetti al televisore i tuoi dispositivi digitali audio e video, come lettori Blu-ray, decodificatori digitali o console avanzate.
  • HEVC/ h.265: Grazie al codec video più avanzato, il tuo televisore è pronto per i nuovi standard di trasmissione.

HDTV – Wikipedia

Per dare un minimo di sicurezza al consumatore, esistono i sigilli “HD ready”, ” HD TV”, “FULL HD 1080p” e “HD TV 1080p”, stabiliti dalla EICTA (European …tv full hd
Il televisore non è più un semplice elettrodomestico: dalla risoluzione delle immagini ai servizi aggiuntivi, tutto sembra fatto per coelnfondere chi deve procedere all'acquisto. Quali sono le caratteristiche che deve avere una TV Full HD (vedi significato su wikipedia)per dimostrarsi uno strumento valido? Caratteristiche Per scegliere la TV ad alta definizione (full hd) più adatta alle tue esigenze, devi verificare le caratteristiche dell'elettrodomestico. Controlla: Frequenza di refresh, ovvero quante volte l'immagine viene aggiornata al secondo. Questo elemento è espresso in Hertz. Il canale di trasmissione, tramite il digitale terrestre (installato già all'interno dei nuovi televisori), invia immagini a una frequenza di 50…

Score

Voto Utenti : 3.9 ( 1 voti)
x

Guarda anche

lavatrice guida all'acquisto

Lavatrice: guida acquisto – Come Scegliere quella giusta!

La tua lavatrice consuma troppo? Vuoi acquistare una nuova lavatrice? Scopri subito quello che dovresti ...